sfondo
Matrimonio

Curiosità: perché la fede nuziale si porta al quarto dito?

Posted On marzo 1, 2017 at 8:00 am by / No Comments


 

Ci avete mai pensato? Perché l’anello nuziale si indossa sul quarto dito della mano? La risposta più romantica ci arriva dalla Cina: leggete qui e comprovatelo voi stessi!

Ci sono riti e tradizioni legate al matrimonio delle quali oggigiorno si fa anche a meno, in quanto considerate “passate”, o che vengono “riadattate” e modificate secondo l’aggiornamento dei tempi. Ma c’è un un rito la cui tradizione resta indiscussa, poiché carico di valore e significato, senso vero del matrimonio e del legame eterno che si appresta a sancire la coppia di sposi: lo scambio degli anelli nuziali.

1

Che avvenga in municipio, in una chiesa o che sia accompagnata da altri riti, come quello della sabbia o della luce, gli sposi, nel momento più saliente della funzione, si scambiano inconfutabilmente le fedi: prendono l’una la mano dell’altro e inseriscono al dito anulare della mano sinistra l’anello nuziale. Con questo passo gli sposi si promettono amore e fedeltà eterna, concetti ai quali rimanda il significato di questo anello che con la sua forma circolare vuole simboleggiare proprio l’unità completa e indissolubile che gli sposi si accingono a dichiarare davanti al mondo intero. Sappiamo che la tradizione di scambiarsi la fede e portarla al dito è molto antica, risale infatti già alle prime culture barbariche; ma vi siete mai chiesti perché viene messa proprio al quarto dito della mano?

 

2

A differenza del valore e del significato della fede nuziale, che è lo stesso universalmente riconosciuto da tutte le culture del mondo, in merito al perché questa si indossi sull’anulare, ci sono diverse spiegazioni che hanno radici culturali diverse: dagli antichi Egizi che la portavano all’anulare sinistro, secondo la credenza per cui da quel dito passasse la vena che si irradia verso il cuore, ai Cristiani che scelsero il quarto dito della mano come simbolo di fedeltà e protezione del cuore stesso. Anatomicamente inoltre, l’anulare pare essere il primo dito a formarsi nel feto…Insomma, le spiegazioni sono innumerevoli, ma la leggenda più romantica e curiosa è senza dubbio quella che arriva dalla tradizione cinese e che voi stessi potete sperimentare!

 

Secondo i cinesi ogni dito della mano rappresenta una o più persone care: i pollici sono i genitori, gli indici i fratelli, il medio siete voi stessi, l’anulare il vostro partner e i mignoli i vostri figli. Se unite le vostre mani e piegate verso l’interno il dito medio, provando a distanziare le dita vi accorgerete che riuscite a separarle tutte, tranne gli anulari: questo perché genitori, fratelli e figli un giorno prenderanno le loro strade e si staccheranno da voi (o voi da loro), mentre il/la vostro/a sposo/a (rappresentato dall’anulare), rimarrà per sempre al vostro fianco!


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *